Comunicare grazie all'Espositore: come scegliere il materiale

Venerdì 24 Febbraio 2023 - 15:35

Comunicare grazie all'Espositore: come scegliere il materiale
Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Comunicare grazie all'Espositore: come scegliere il materiale? 

Un'azienda comunica anche e soprattutto con il modo in cui decide di mostrarsi al pubblico. Esporre i propri prodotti in un negozio o durante un evento, infatti, è raccontare non solo il prodotto e il suo uso, ma anche i valori aziendali e il rapporto che vuole instaurare con il suo cliente.

Per questo le caratteristiche dell'espositore si rivelano una decisione cruciale sotto diversi punti di vista, ad esempio il materiale, scegliere un espositore in legno o in cartone, può non solo valorizzare il prodotto, ma anche rivelare l'impatto dell'azienda nei confronti dell'ambiente.


Ma come scegliere il materiale più adatto alle nostre esigenze?


Ci sono diversi fattori a cui porre attenzione durante questa scelta, vediamoli insieme:


DURATA. Per quanto tempo ci servirà l'espositore? Per una fiera, evento o in negozio? 

Il legno, ad esempio, è un materiale solitamente utilizzato per display permanenti e allestimenti di lunga durata in negozio. Allo stesso modo, previa una corretta manutenzione, anche gli espositori in metallo possono durare diversi anni. Meno adatto il plexiglass che potrebbe perdere in estetica nel lungo periodo. 

Carta o cartone hanno invece una resa ottimale per eventi a breve termine, promozioni o mettere in evidenza rimanenze. Ma non sottovalutate la resistenza del cartone! Con la grammatura giusta, potrebbero rivelarsi una bella sorpresa.


COSTI. Si pensa erroneamente che i materiali più durevoli, siano anche i più costosi, in realtà non è esattamente così. 

La scelta del materiale incide perché è determinante per i processi di lavorazione che i materiali devono subire per essere pronti all'uso. Tuttavia, per determinare il prezzo contano molto anche le dimensioni, le rifiniture e personalizzazioni e le stampe o vernici particolari.


TEMPO. Il tempo di assemblaggio è un altro di quegli aspetti che consigliamo sempre di valutare in fase di scelta. 

Noi, ad esempio, abbiamo scelto di realizzare espositori ad incastro che si rivelano semplici al montaggio e fanno risparmiare tempo al cliente. Bastano infatti 5 minuti per montare i nostri espositori ad incastro e lo può fare chiunque e senza nessun tipo di attrezzo o collanti. Non sempre è così per altri materiali come plexiglass o metallo.

Se 5 minuti fossero comunque troppi, magari perché moltiplicati per centinaia di espositori, Amici Atos fornisce anche il servizio si montaggio, allestimento del prodotto nell'espositore e spedizione del prodotto finito.


IMPATTO AMBIENTALE. Come già menzionato in apertura, è importante valutare l'impatto del materiale scelto sull'ambiente. 

Che impatto ha la lavorazione del tuo espositore per l'ambiente? In questo caso cartone e legno non hanno rivali dal punto di vista dell'impatto ambientale. 

Che fine farà il tuo espositore una volta concluso il suo ciclo vitale? In quanto caso dipende proprio dall?azienda produttrice: i nostri espositori, ad esempio, sono realizzati per essere scomposti e riciclati.

 

Come vedi ci sono tante decisioni da prendere e tante possibilità tra cui scegliere. Da anni siamo specializzati nella produzione di espositori ad incastro, standard e personalizzati, e partiamo dalla tue esigenze per consigliarti il tuo progetto su misura

Altre news
  • Giovedì 16 Marzo 2023

    Espositore: differenze tra legno e cartone Espositore: differenze tra legno e cartone

    Cerca sempre una struttura espositiva che sia in grado di farsi notare senza mai togliere la scena al vero protagonista: il prodotto.

  • Lunedì 02 Dicembre 2019

    Espositori per parrucchieri: dai la giusta piega al tuo salone! Espositori per parrucchieri: dai la giusta piega al tuo salone!

    Taglio, piega e shatush non sono più sufficienti per avere un salone di parrucchieri al top. Ecco alcuni consigli per cambiare colore al tuo business

  • Venerdì 04 Ottobre 2019

    Come allestire un negozio di frutta e verdura per vendere di più Come allestire un negozio di frutta e verdura per vendere di più

    La scelta dei materiali, la giusta illuminazione, la disposizione della merce ed altri trucchi per aumentare le vendite del reparto ortofrutta

La produzione di tipo industriale è troppo per te?

Sei interessato a pochi pezzi? Nessun problema, abbiamo pensato anche a te!

Consulta il nostro nuovissimo e-commerce Scaffali in Legno nel quale abbiamo selezionato gli espositori più richiesti e più venduti, adatti a svariate tipologie di prodotti e soprattutto che possano soffisfare varie esigenze espositive.
Potrai acquistare immediatamente ed in completa sicurezza l'espositore che fa esattamente al caso tuo!


Visita il sito scaffalilegno.it

Scaffali in Legno

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta sempre aggiornato su tutte le offerte e le novità
che riguardano i nostri espositori in legno ad incastro!

Partecipazione a fiera internazionale "MARCA" 18^ Edizione - MARCABYBOLOGNAFIERE 2022 - BOLOGNA IL 12 E 13 APRILE 2022.
Trattasi della seconda fiera internazionale in Europa del settore MDD ed è l'unica manifestazione italiana interamente dedicata alla marca commerciale, nella quale quasi 900 aziende espongono i prodotti dell'eccellenza italiana a Marca del Distributore.
X
Per migliorare il servizio, Amici Atos di Amici Daniele e C. Snc ed i suoi partner utilizzano i cookie. Continuando la navigazione del sito ne accetti l'utilizzo.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del tuo browser, leggi la nostra politica in materia di cookie.

ACCETTA